• MArco Zadra Site

    Marco Zadra

    Official Web Site

    Read more

  • 00900 Zadrisk.

    Marco Zadra

    Official Web Site

  • 0300 GrazieFaremoSape

    Marco Zadra

    Official Web Site

  • 0589 GrazieFaremoSape

    Marco Zadra

    Official Web Site

Prossimi Spettacoli

Rumori Fuori Scena - Teatro Roma

dal 17 Gennaio al 5 Febbraio 2017 - Teatro Roma
LOCANDINA RUMORI TEATRO

È in cima alla lista delle commedie più rappresentate, oltre ad essere uno dei lavori comici per eccellenza del teatro internazionale. E’ una commedia in cui il teatro celebra se stesso, attraverso l’intreccio fra il copione da rappresentare e le vicende private di una sgangherata compagnia di attori. Uno spaccato delle dinamiche attoriali e, in fondo umane, che si scatenano in teatro, così come in ogni altro ambiente di lavoro. Fra equivoci, isterismi, impreparazione degli interpreti, gelosie, tradimenti presunti e consumati, la commedia ha l’intento di proporre uno spettacolo da diversi punti di vista: la prova generale, la rappresentazione e il dietro le quinte fino alla chiusura del sipario

CON:
Marco Zadra, Francesca Baragli, Francesca Bellucci, Fernanda Candrilli, Alessandra Cosimato, Maurizio Di Carmine, Matteo Finamore, Francesca Milani, Giancarlo Porcari e Tiko Rossi Vairo

di Michael Frayn - regia Marco Zadra


 

Zadriskie Point

10 - 28 maggio 2017 al Teatro della Cometa di Roma
zadrilptaweb

scritto diretto e interpretato da Marco Zadra

con Tiko Rossi Vairo, Antonella Salerno, Gianluca Mandarini, Christian Galizia

 

Zadriskie Point è il nome di un Jazz Café gestito da un artista ipocondriaco, unaallerina zoppa ed un barman sordomuto, ma è anche il punto di vista di Marco Zadra, “show man” versatile ed elegante, che racconta con una formula vivace e colorata le tappe salienti del difficile percorso intrapreso da un attore brillante affetto da gravi disturbi psicosomatici costretto a muoversi in un mondo, quello dello spettacolo, che lui rifiuta e da cui è rifiutato. In questo locale vengono ospitati artisti di vario genere (ballerini di tango e classici, cantanti lirici, specialisti del nuoto sincronizzato etc...) tra cui lo stesso Zadra, che si esibisce al pianoforte, al contrabbasso e balla il tip tap tra numeri di magia e virtuosismi canori. In preda alle allucinazioni ed agli attacchi di panico, seguito da una improbabile psicologa calabrese di cui è unico paziente, Marco Zadra dà vita ad uno sfogo tragicomico che racconta le terapie tentate, i lavori alternativi, la solitudine ed il rapporto con l’unico amico fedele, il suo cane, anche lui affetto da sindrome maniaco depressiva. E’ un confronto psicologico tra l’uomo e l’artista, tra la semplicità e la genialità folle, tra la quotidianità e l’ambiguità del mondo dello spettacolo... un confronto capace di suscitare emozioni che troppo spesso rimangono prigioniere nel più profondo dell’animo.